Dizziness (vertigini) di origine cervicale

Il sistema Sensomotorio Cervicale è uno dei 3 sistemi deputati al controllo dell'equilibrio statico e dinamico insieme al Sistema Vestibolare e al Sistema Visivo.

I muscoli sub-occipitali contengono un'alta percentuale di fusi muscolari, i quali trasmettono informazioni sensomotorie al Sisema Nervoso Centrale. Queste informazioni sono molto importanti per il controllo della posizione d della coordinazione di testa e collo.

La vertigine cervicale (dizziness) è causata da alterati inputafferenti provenienti dalle strutture cervicali in presenza di dolore, infiammazione, cambi strutturali e alterata attività muscolare.

 

I sintomi più frequenti sono: 

-senso di instabilità;

-lieve stordimento;

-nausea;

-sintomi visivi come visione offuscata, bisogno di concentrarsi a fondo per leggere, fatica visiva, difficoltà a valutare la distanza da oggetti e sensibilità alla luce.

 

Tutto ciò potrebbe però ovviamente avere origine anche da una concussione, una disfunzione del istema vestibolare o da entrambi; sarà quindi di fondamentale importanza la corretta diagnosi clinica.

 

Per valutare la vertigine di origine cervicale possiamo avvalerci di diversi test, che indagano 3 funzioni principali:

1. capacità di riposizionamento della testa: ovvero la capacità del paziente di tornare alla posizione neutrale dopo aver effettuato un movimento ad occhi chiusi nel senso della rotazione , misurato attraverso un bersagli posizionato di fronte a circa 90 cm.

2. equilibrio da in piedi (statico e dinamico) , ovvero l'abilità di mantenere determinate posizioni in piedi da fermo e durante dei compiti dinamici ("Tandem Stace Test" e "dynamic Gait Index a 10mt")

3.controllo oculomotorio, testato attraverso 3 principali test qualitativi :

-Gaze stability (test di stabilità dello sguardo) ;

-SPNTT( che valuta l'inseguimento dello sguardo) che discrimina se c'e' una causa cervicale della vertigine o se dipende da altro (cause vestibolari o visive).;

-RAPID EYES MOVEMENT: che consiste nel valutare la presenza di eventuali movimenti saccadici durante alcuni compiti oculomotori.

 

Per il trattamento di tale disordine muscolo-scheletrico, il fisioterapista può avvalersi di diverse tecniche manuali , soprattutto mirate ai tessuti molli dei muscoli sub-occipitali ,che di un piano di esercizio terapeutico specifico (training sensomotorio), mirato al recuopero funzionale ti tale sistema!

 

Contattami per una valutazione!

 

 

 

 

 

COPYRIGHT 2018 - Dr. Emanuele Fontana
Fisioterapista specializzato in terapia manuale
lorenzo
Realizzazione siti web

Cookie Policy

Informativa privacy ai sensi dell'art. 13 del d.lgs 196/2003 (codice privacy)

Ai sensi dell'articolo 13 del Codice Privacy (D.Lgs. 196/03), La informiamo che l'impresa titolare del sito indicata in calce al sito medesimo è il titolare del trattamento (di seguito "Titolare"). Secondo la legge indicata tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Questo sito raccoglie dati necessari alla navigazione e alla fruizione dei servizi ad essa collegati trattandoli in forma anonima ed aggregata.

Il trattamento di tali dati verrà effettuato attraverso strumenti automatizzati e non, in conformità con le finalità indicate e nel rispetto dei requisiti di riservatezza e delle più idonee misure di sicurezza, come indicate dal Codice Privacy.

Il conferimento dei dati è necessario per perseguire le finalità summenzionate e gli stessi non saranno né comunicati, né diffusi.

I dati saranno conservati per il periodo strettamente necessario al perseguimento delle finalità suindicate e comunque per non oltre un anno.

Nella Sua qualità di interessato del trattamento, Le è garantito l'esercizio dei diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/03, tra i quali il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la conferma dell'esistenza dei Suoi dati personali e la loro comunicazione in forma intelligibile, di conoscere le modalità e le logiche del trattamento, di richiedere l'aggiornamento e l'integrazione dei dati stessi, la loro cancellazione o trasformazione in forma anonima, in caso di violazione di legge, nonchè, di opporsi al loro trattamento. Tali diritti potranno essere esercitati rivolgendosi in qualsiasi momento per iscritto al Titolare del trattamento, presso la sua sede indicata nel sito internet medesimo.

Cosa sono i cookies

I cookies sono piccoli file di testo che vengono automaticamente posizionati sul PC del navigatore all'interno del browser. Essi contengono informazioni di base sulla navigazione in Internet e grazie al browser vengono riconosciuti ogni volta che l'utente visita il sito.

Cosa fare se non volete che dei cookie siano installati sul vostro computer?

Per alcune persone l'idea che sul proprio computer o portatile vi sia un luogo di memorizzazione delle informazioni rappresenta un'invasione della privacy, in particolare se tali informazioni sono memorizzate e utilizzate da terzi che non si conoscono. Se lo si preferisce, è possibile bloccare alcuni o tutti i cookie o persino cancellare i cookie che sono già stati installati sul proprio computer, tuttavia occorre essere consapevoli che in tal modo vi è il rischio di perdere alcune funzionalità. A tal fine, occorre modificare le impostazioni sulla privacy del proprio browser. 

Alcuni operatori esterni hanno sviluppato strumenti che consentono di disattivare la raccolta e l'utilizzo dei dati da parte dei loro moduli.

Il sito www.lorenzoandreassi.it e i cookies

First party cookies

Il sito utilizza cookie legati al suo funzionamento, finalizzato a:

Non c'è modo di impedire l'utilizzo di questi cookie, oltre che non utilizzare il nostro sito.

Third party cookies

Il sito include funzionalità fornite da terze parti. Un esempio è una mappa incorporata di Google Maps, o Google Analytics. Il sito include le seguenti funzionalità che utilizzano cookies:

Disabilitando questi cookie probabilmente saranno interrotte le funzioni offerte da queste terze parti.

Si invitano gli utenti a prendere conoscenza della politica di gestione dei cookie dei social network sui siti interessati.