Instabilità di spalla negli atleti overhead

La spalla è l'articolazione più mobile del corpo, rappresenta un fulcro essenziale nella catena cinetica impegnata nel sollevamento del braccio, a ruotarlo e ad alzarlo sopra la testa. Questa capacità di movimento è espressione di un insieme di articolazioni che coordinandosi tra di loro finalizzano il movimento, e allo stesso tempo è sempre espressione di un fine equilibrio muscolo-tendineo e legamentoso che, se disturbato, può causare instabilità e quindi portare alla lussazione / dislocazione dell’omero nei confronti della scapola.

Esistono 3 diverse tipologie di instabilità di spalla:

-TRAUMATICA, dovuta ad una dislocazione acuta dell'articolazione gleno-omerale da trauma in una specifica direzione;

-ATRAUMATICA MULTIDIREZIONALE: che coinvolge più direzioni , spesso associata ad una lassità legamentosa generalizzata;

-AIOS: instabilità sport-specifica acquisita.

 

L'INSTABILITA' SPORT SPECIFICA ACQUISITA è molto spesso presente in atleti che svolgono attività dove vi è un sollevamento del braccio sopra la testa (overhead athletes) come nel baseball o nella pallavolo.

E' caratterizzata da una lassità della capsula anteriore come risultato di un utilizzo estremo della spalla durante attività quali il lancio o la schiacciata.

In questo tipo di instabilità (meno grave delle altre), ci può essere il fenomeno di iper angolazione durante le attività di lancio, con un'eccessiva traslazione della testa omerale, causando un impingement postero-superiore.

 

Le caratteristiche cliniche comprendono dolore ricorrente alla spalla , possibile sub-lussazione , sensazione di cedimento dell'arto durante il lancio o la schiacciata.

Il dolore cronico può subentrare in conseguenza dell'impingement della cuffia dei rotatori che deriva  dall'anormale traslazione anteriore della testa omerale, che può a sua volta condurre ad una tendinopatia della cuffia dei rotatori.

L' "apprension test" ed il "relocation test" possono provocare dolore e sub-lussazione in questi pazienti.

 

Questo tipo di atleti, molto spesso mostrano anche segni di discinesia scapolare (spesso dovuta ad un adattamento funzionale all'attivit sportiva) , GIRD, e lesioni SLAP.

 

Gli obiettivi del trattamento saranno quelli di aumentare la stabilità gleno-omerale e ristabilire corretti patterns di movimento all'intera spalla.

Si focalizzerà l'attenzione sulla cuffia dei rotatori, soprattutto sugli extrarotatori e si procederà con esercizi a carico graduale e progressivo procedendo sia in catena cinetica aperta che in catena cinetica chiusa.

 

Contattami per una valutazione!

 

COPYRIGHT 2018 - Dr. Emanuele Fontana
Fisioterapista specializzato in terapia manuale
lorenzo
Realizzazione siti web

Cookie Policy

Informativa privacy ai sensi dell'art. 13 del d.lgs 196/2003 (codice privacy)

Ai sensi dell'articolo 13 del Codice Privacy (D.Lgs. 196/03), La informiamo che l'impresa titolare del sito indicata in calce al sito medesimo è il titolare del trattamento (di seguito "Titolare"). Secondo la legge indicata tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Questo sito raccoglie dati necessari alla navigazione e alla fruizione dei servizi ad essa collegati trattandoli in forma anonima ed aggregata.

Il trattamento di tali dati verrà effettuato attraverso strumenti automatizzati e non, in conformità con le finalità indicate e nel rispetto dei requisiti di riservatezza e delle più idonee misure di sicurezza, come indicate dal Codice Privacy.

Il conferimento dei dati è necessario per perseguire le finalità summenzionate e gli stessi non saranno né comunicati, né diffusi.

I dati saranno conservati per il periodo strettamente necessario al perseguimento delle finalità suindicate e comunque per non oltre un anno.

Nella Sua qualità di interessato del trattamento, Le è garantito l'esercizio dei diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/03, tra i quali il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la conferma dell'esistenza dei Suoi dati personali e la loro comunicazione in forma intelligibile, di conoscere le modalità e le logiche del trattamento, di richiedere l'aggiornamento e l'integrazione dei dati stessi, la loro cancellazione o trasformazione in forma anonima, in caso di violazione di legge, nonchè, di opporsi al loro trattamento. Tali diritti potranno essere esercitati rivolgendosi in qualsiasi momento per iscritto al Titolare del trattamento, presso la sua sede indicata nel sito internet medesimo.

Cosa sono i cookies

I cookies sono piccoli file di testo che vengono automaticamente posizionati sul PC del navigatore all'interno del browser. Essi contengono informazioni di base sulla navigazione in Internet e grazie al browser vengono riconosciuti ogni volta che l'utente visita il sito.

Cosa fare se non volete che dei cookie siano installati sul vostro computer?

Per alcune persone l'idea che sul proprio computer o portatile vi sia un luogo di memorizzazione delle informazioni rappresenta un'invasione della privacy, in particolare se tali informazioni sono memorizzate e utilizzate da terzi che non si conoscono. Se lo si preferisce, è possibile bloccare alcuni o tutti i cookie o persino cancellare i cookie che sono già stati installati sul proprio computer, tuttavia occorre essere consapevoli che in tal modo vi è il rischio di perdere alcune funzionalità. A tal fine, occorre modificare le impostazioni sulla privacy del proprio browser. 

Alcuni operatori esterni hanno sviluppato strumenti che consentono di disattivare la raccolta e l'utilizzo dei dati da parte dei loro moduli.

Il sito www.lorenzoandreassi.it e i cookies

First party cookies

Il sito utilizza cookie legati al suo funzionamento, finalizzato a:

Non c'è modo di impedire l'utilizzo di questi cookie, oltre che non utilizzare il nostro sito.

Third party cookies

Il sito include funzionalità fornite da terze parti. Un esempio è una mappa incorporata di Google Maps, o Google Analytics. Il sito include le seguenti funzionalità che utilizzano cookies:

Disabilitando questi cookie probabilmente saranno interrotte le funzioni offerte da queste terze parti.

Si invitano gli utenti a prendere conoscenza della politica di gestione dei cookie dei social network sui siti interessati.